serbatoi in inox
Argomenti Tecnici Bulloneria

Vantaggi e Svantaggi dei Serbatoi in Inox e in Polietilene.

Durante i periodi di carenza idrica, diventa vitale l’esigenza di stoccare serbatoi per l’approvvigionamento di acqua potabile. Ma che tipo di serbatoi scegliere, considerando la necessità di mantenere l’acqua pulita e pronta all’utilizzo? Serbatoi in inox o in altri materiali?


I serbatoi in polietilene. Usi e
vantaggi.

Una delle scelte possibili sono i serbatoi in polietilene. Questo tipo di serbatoi vengono utilizzati soprattutto nel settore nautico perché permettono di fornire acqua potabile sulle barche (anche durante viaggi lunghi). Oltre all’uso nautico, i serbatoi in polietilene sono indicati per uso alimentare (per contenere prodotti come l’acqua) e per uso agricolo. Ma quali sono le principali caratteristiche di questo tipo di serbatoi? Il polietilene (materiale derivato dalla plastica) permette di creare superfici interne lisce, igieniche e perfette per un facile lavaggio.

Altri vantaggi..

  • leggerezza del materiale (che ne permettono un facile trasporto e uno stoccaggio rapido anche in garage o sottotetti)
  • sono senza saldature, perché realizzati da polietilene monolitici (assicurando così un minore rischio di perdite e una maggiore sicurezza igienica)
  • economicità (rispetto a quelli in acciaio inox, in vetroresina e in cemento)
  • riciclabilità (il polietilene, infatti, è riciclabile al 100%)
  • assenza di muffe o alghe (grazie all’aggiunta di agenti anti UV).

Serbatoi in inox. Quando usarli?

Un’altra scelta possibile è quella dei serbatoi in inox. Spesso usati per la conservazione dell’olio e la lavorazione del vino, possono anche essere utili allo stoccaggio delle acque. Rispetto ai serbatoi in polietilene precedentemente citati, però, tendono a formare al loro interno una “condensa” dovuta all’umidità. Si rende, così, necessario un sistema di raccolta delle gocce di condensa (anche nel caso in cui i serbatoi vengano stoccati in zone che potrebbero portare all’infiltrazione di acqua). Recentemente, questi serbatoi vengono realizzati in acciaio al carbonio e successivamente sottoposti a un trattamento anti-corrosivo con una zincatura a caldo. Questo permetterà ai serbatoi di aumentare la loro resa nel tempo e il livello di igienicità dell’acqua.

Serbatoi in inox Vs Serbatoi in polietilene. Quali scegliere?

Scegliere tra serbatoi in acciaio inossidabile e serbatoi in polietilene è tutta una questione di “esigenze”. Entrambi, infatti, sono tipologie di cisterne sicure e con capienze elevate (per l’inox fino a 15.000 lt e per il polietilene oltre i 10.000 lt). Ma quali sono gli elementi da considerare?

Uno dei principali è proprio la “forma”. I serbatoi in polietilene vengono realizzati in diverse forme, anche irregolari, con un design pensato per differenti esigenze di stoccaggio industriale (es. più bassi). Quelli in acciaio inox, invece, mantengono uno “stile” più classico, non assecondando così le esigenze di immagazzinamento.

Sei in cerca
di prodotti in acciaio inossidabile? Sul nostro sito puoi trovarli!


Scopri la nostra
gamma di bulloneria, raccorderia e accessori nautici. Oltre ai sistemi di
fissaggio per gli impianti fotovoltaici. Ma non solo! Tra i nostri prodotti ci
sono anche tubi e trafilati, barrette TIG, elettrodi, punte elicoidali, dischi
Sisal e cotone, oltre le paste abrasive.

Vuoi leggere qualche altro articolo? Continua qui.

Domande o commenti?

Compila il form e inviaci una tua domanda o un tuo commento. Riceverai una risposta nel più breve tempo possibile.